Castello di Rocca Sinibalda

Castello di Rocca Sinibalda

Il castello di Rocca Sinibalda al quale sono raccolte le antiche case dell’omonimo borgo, si affaccia sulla valle del Turano. Il castello è particolarmente caratteristico in quanto è la rappresentazione architettonica di un’aquila dalle ali ripiegate.

Il castello nasce come rocca militare intorno al X secolo e viene trasformato nel ‘500 in castello residenziale fortificato e palazzo rinascimentale. Il proprietario dell’epoca, Il Cardinale Cesarini non volendo rinunciare ai piaceri e modelli di bellezza della vita signorile mette in atto questa trasformazione rivolgendosi Baldassarre Peruzzi, presente a Roma e nominato Architetto della Fabbrica di San Pietro nel 1530. Dopo questa nomina i lavori proseguirono con il Sangallo fino al compimento nel 1537.

Continua a leggere