capodanno in agriturismo

Capodanno in agriturismo: menu tipico nel cuore della Sabina

Man mano che il Natale si avvicina e ci si prepara ad organizzare le proprie vacanze, puntuale come sempre arriva la domanda da parte di amici e parenti: cosa si fa a Capodanno?

La scelta è spesso difficile, soprattutto se si vive in un centro grande come Roma, che offre davvero tantissime opportunità di divertimento. Fra cenoni ed eventi di ogni genere, però esiste una scelta più alternativa. A pochi chilometri dalla capitale, ad esempio, lontano dal caos e immersa nel verde della Sabina, è possibile trovare la Casa di Campagna.

Un antico ed elegante casale dotato di tutti i comfort, capace di regalare un capodanno in agriturismo diverso da tutti gli altri, all’insegna della famigliarità e della cucina sana e ricercata. Un ambiente intimo, dal gusto raffinato, che consentirà di organizzare un capodanno su misura, in base alle proprie esigenze.

Capodanno in agriturismo alla Casa di Campagna!

La Casa di Campagna dispone infatti di camere eleganti e confortevoli in cui poter trascorrere la notte di Capodanno, ma anche di un ristorante capace di accogliere ogni genere di richiesta.

Scegliendo la Casa di Campagna sarà possibile trascorrere un capodanno in agriturismo unico, nel cuore della Sabina. Per chi deciderà di pernottare, ad esempio, la zona offre diversi siti e punti di interesse da visitare: laghi, itinerari culturali, chiese storiche, e molto altro.

Nei pressi di Monteleone Sabino, ad esempio, c’è il Santuario di Santa Vittoria, una chiesa in stile romanico dall’atmosfera unica e suggestiva, un luogo magico in cui il tempo sembra essersi fermato.

E poi ancora il Lago del Turano, con i castelli di Rocca Sinibalda e Collalto Sabino, il cammino della via Francigena di San Francesco e il sito archeologico Trebula Mutuesca.

Per il cenone di Capodanno, inoltre, la Casa di Campagna ha pensato ad un menu davvero speciale, che stupirà con piatti e sapori genuini ma al tempo stesso ricercati: il meglio della tradizione locale unito a una cucina sana e rispettosa della terra.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento